Facebook e Google entrano nel progetto B Heroes

Sono tante le aziende di successo che hanno deciso di sostenere il progetto

innovativo di Fabio Cannavale che offre formazione, cultura d’impresa

e concrete possibilità di sviluppo alle migliori start up italiane.

 

Milano, 28 novembre 2017 – Con l’adesione di Facebook e Google al progetto promosso da Fabio Cannavale – imprenditore nel mondo dell’innovazione e CEO di lastminute.com Group – B Heroes può contare sulle migliori imprese innovative presenti in Italia per sviluppare il suo programma che ha come obiettivo di sostenere le migliori start up italiane favorendone la crescita e promuovendo una maggiore cultura d’impresa.

Si sono infatti riunite intorno al progetto un gruppo di aziende e di società di primo piano che permetteranno di offrire alle start up selezionate attraverso il tour che sta attraversando tutta l’Italia in questi giorni, un supporto completo di competenze altamente qualificate. Le partnership sono state sviluppate, infatti, con un criterio di estrema funzionalità e supporto concreto al progetto che pone al centro il tema della formazione dei nuovi imprenditori.

Grazie al supporto offerto dai partner si potrà offrire alle aziende che parteciperanno un ventaglio molto ampio di servizi e consulenze gratuite durante la fase di accelerazione: dal supporto sulle tematiche legali, alla comunicazione, dal digital advertising alla consulenza strategica

 

Ecco l’elenco completo dei nuovi partner di B Heroes:

  • BIP – Business Integration Partners, una delle principali società di consulenza europee, aiuta le startup ad emergere e fare innovazione attraverso la consolidata esperienza manageriale del suo AD Fabio Troiani.
  • BonelliErede è leader in Italia nei servizi legali e attivo in tutti i settori del diritto dell’impresa. Grazie alle proprie sedi in Europa, Africa e in Medio Oriente e alla collaborazione con studi legali in tutto il mondo, BonelliErede è a pieno titolo un player internazionale.
  • Contactlab è leader di mercato con una piattaforma di engagement marketing (CRM – Omnichannel marketing – Analytics) che consente alle aziende di sviluppare programmi di comunicazione digitale one 2 one e one 2 many di successo.
  • Endeavor Italia è un associazione non-profit il cui scopo è di favorire la crescita economica e la creazione di posti di lavoro tramite il supporto agli imprenditori ad alto potenziale.
  • Facebook ha la missione di dare alle persone il poter di costruire community e avvicinare il mondo. Le persone utilizzano facebook per rimanere connessi con amici e famigliari, per scoprire cosa sta succedendo nel mondo e per condividere ed esprimere ciò che conta per loro.
  • Google si rivolge al mondo delle start up con progetti di diversa natura, tra cui iniziative globali di mentorship che hanno l’obiettivo di aiutarle a sviluppare e rendere scalabili ed efficienti i loro prodotti e i loro business
  • Mamacrowd è il portale di equity crowdfunding leader in Italia. Permette d’investire nelle migliori startup e alle società di raccogliere capitali online.
  • Seri Jakala è tra i leader europei nella Martech Miscela in modo innovativo consulenza, advanced analytics, big data, digital technology e meccaniche di engagement e di loyalty per ottimizzare la gestione multicanale di Clienti, Punti vendita e Forze vendita.
  • Vidiemme Consulting, società attiva a Milano e San Francisco, dal 2004 realizza soluzioni web, mobile, wearable e chatbot, accompagnando i brand nella loro trasformazione digitale.

A queste si aggiungono oltre 80 importanti imprenditori, manager e innovatori italiani insieme ai principali imprenditori emergenti della nuova generazione, che hanno aderito al progetto e parteciperanno nel ruolo di coach e di mentor all’interno del percorso di accelerazione, dando vita ad uno scambio peer to peer delle loro esperienze dirette con le start up selezionate.

 

Main partner del progetto

Intesa Sanpaolo, gruppo bancario leader in Italia e impegnato in prima fila per l’innovazione e la crescita del sistema imprenditoriale del Paese, sostiene attivamente il progetto permettendone la realizzazione e coinvolgendo territori, imprenditori e il proprio Innovation Center, da sempre impegnato in programmi di accelerazione per startup e di open innovation per i clienti del Gruppo. La scelta finale della migliore start up avverrà inoltre nell’ambito di un evento promosso proprio da Intesa Sanpaolo, al quale prenderanno parte le imprese italiane più dinamiche e innovative nonché possibili investitori tra cui il Fondo del Gruppo bancario, Neva Finventures, impegnato ad individuare i campioni di domani.

Il programma di accelerazione si svolgerà in Cariplo Factory, l’hub di open innovation, CSR e talent management creato da Fondazione Cariplo. Cariplo Factory collaborerà al progetto mettendo a disposizione delle startup di B Heroes coach e mentor.

 

B Heroes come funziona

Le startup e imprese che intendono candidarsi a B Heroes possono farlo sul sito www.bheroes.it.

L’attività di preselezione viene realizzata da Boost Heroes, società di partecipazioni promossa da Fabio Cannavale con oltre 40 soci, che ha già investito in più di 40 startup negli ultimi 2 anni.

Le selezioni vedranno protagonisti un team di imprenditori e investitori che valuterà la solidità, l’innovatività e l’impatto sociale del progetto imprenditoriale e la competenza e motivazione del team.

Le aziende migliori verranno ammesse a un programma di accelerazione che si svilupperà nell’arco di tre mesi, periodo durante il quale le aziende verranno seguite da coach dedicati, incontreranno mentor qualificati e potranno disporre di servizi di consulenza gratuiti utili alla crescita del loro business, che potranno scegliere tra un catalogo messo a disposizione dai partner del progetto.

Le startup che avranno saputo sfruttare al meglio le opportunità messe a disposizione nei Boost Camp parteciperanno ad un evento finale in cui, dopo un dinamico confronto con giudici ed imprenditori, verrà scelta l’azienda che avrà accesso ad un investimento di 500.000 euro.

Le fasi salienti delle selezioni saranno raccontate all’interno di un programma televisivo in 6 puntate in onda sul canale NOVE (tasto 9 del telecomando) di Discovery Italia, Media partner del progetto, nella primavera del 2018 e attraverso una campagna digitale sui principali social media.

Per avere maggiori informazioni su B Heroes clicca qui.

 

—Fine—

 

lm foundation nasce per promuovere l’innovazione per lo sviluppo sostenibile dando supporto diretto alle organizzazioni non profit, alle aziende profit e a progetti che possano garantire un impatto sociale positivo attraverso processi, servizi o prodotti innovativi.

La fondazione ha ideato e lanciato B Heroes con l’obiettivo di favorire la crescita del tessuto imprenditoriale e per promuovere l’attenzione all’impatto sociale nei nuovi business.

 

Fabio Cannavale è un imprenditore italiano, pioniere digitale, che ha sviluppato aziende di grande successo e oggi è a capo di lastminute.com Group. Da qualche anno è impegnato nel mettere la sua esperienza a disposizione di chi ne ha bisogno – nel mondo del non profit e delle start up – sviluppando diversi progetti per sostenere idee, imprese e nuovi talenti. Nel 2016 ha fondato lm foundation.

 

Per maggiori informazioni

Ufficio stampa – Eidos

Tel 028900870

Mariaclara Nitti / mcnitti@eidos.net / 320 7930257

Filippo Ferrari / fferrari@eidos.net / 339 4954174